CAOS DENTRO: Mi sarebbe piaciuto scrivere libri

E invece sto facendo il programmatore. La mia attuale aspirazione è diventare programmatore di videogiochi. E cosa c’entra ciò con scrivere dei libri, penserai? Più di quello che si possa immaginare. Ma partiamo dall’inizio.

Ai tempi delle medie, dato che prima di quell’epoca non ricordo, scrivevo molto. Il mio obiettivo era trasmettere qualcosa, e il mezzo di comunicazione che mi sembrava più consono era la scrittura. Scrivevo per lo più racconti con elementi buffi “per far ridere”. Non facevano ridere per niente, oltre che ad essere scritti molto male ed in modo sconclusionato. Non passò molto tempo prima che io scoprissi che, come tutti gli esseri umani, avevo un’abilità incredibile: disegnare! Ed eccomi quindi riscoperto aspirante fumettista,  rivelando una nuova forma di comunicazione per esprimere quella che supponevo essere la mia creatività. Purtroppo anche io, come il critico Anton Ego, mal interpretai il motto “chiunque può disegnare”: infatti non tutti possono diventare dei grandi artisti, ma un grande artista può celarsi in chiunque. E dato che oggi riguardando i miei fumetti di dieci anni fa avrei un desiderio di riscaldarmi con quella carta-straccia buttandola nel camino, direi che non ero quel chiunque.

Il mio tentativo successivo furono i video. Sempre nel giusto spirito del voler trasmettere, e l’unica cosa che al tempo volevo trasmettere era l’allegria, tentai la strada del comico. Grazie al cielo smisi subito, ma questi tre tentativi iniziarono a farmi capire qualcosa che solo molti anni dopo compresi completamente: è molto più potente – e complessa – la libertà espressiva della capacità espressiva. Questi sono due termini che sto inventando al momento e, per quanto io sia abbastanza sicuro ne esistano di migliori, continuerò ad usare questi. In parole più umane: la scrittura ha una libertà espressiva infinita, puoi scrivere tutto ciò che puoi pensare e, se sei fortunato, anche quello che non riesci nemmeno ad immaginare! Riguardo alla capacità espressiva invece non è superiore ai miei successivi tentativi, in quanto, anche considerato la presenza delle forme retoriche e una miriade di strumenti a disposizione della scrittura, la possibilità di accompagnare un racconto con uno strumento potente come le immagini rende il tutto infinitamente più fruibile, come in un fumetto. Purtroppo però questa possibilità riduce la libertà espressiva: non puoi disegnare ogni cosa che pensi, o meglio, è decisamente più complesso. Il passo successivo è, appunto il video: capacità espressiva alta, cioè tanti strumenti a disposizione (comparto audio, immagini, movimento …), ma libertà espressiva bassa.

Ed ecco che passiamo al mio più recente tentativo di comunicazione con il mondo: la programmazione di videogiochi, il mezzo comunicativo con, a mio parere, la capacità espressiva più ampia mai creato (audio, video, movimento, interazione), ma con una bassa libertà.

Ecco perché sono passato a questo mondo: è più … semplice, in qualche modo. Per riuscire ad esprimere un concetto con un racconto, senza ulteriori mezzi, devi essere proprio bravo. Ne volete una prova? Questo sproloquio di quattrocento parole non è sufficiente prova del fatto che non so scrivere? L’importante per me è non perdere di vista l’obbiettivo iniziale: non ho mai smesso di scrivere e, per quanto sembri irrealistico, scrivevo molto peggio di così prima.

Fosco Corazza

Colgo l’occasione per ricordare che, per iniziare a scrivere, l’aiuto migliore che puoi darti è leggere, giusto? Allora perché non fai un salto Domenica 6 Dicembre alla Sede PD Calusco (Via Vittorio Emanuele 277/281) al progetto Calusco Cultura, un mercatino di libri usati ad offerta libera? Tutto il ricavato verrà donato all’associazione umanitaria Emergency! Riproporremo il mercatino ogni prima Domenica del mese!

copertonicchia.png

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...