IL FILO DI ARIADNE

“La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.”
(Friedrich Wilhelm Nietzsche)

Si dice spesso che la vita riserva molto volentieri delle sorprese, dei “momenti magici” per usare le parole di Nietzsche. Non sappiamo quando arriveranno e in che forma, né se ci troveranno pronti ad accoglierli. L’invito del filosofo tedesco è quello di stare attenti perché troppo spesso non li vediamo e ce li lasciamo sfuggire, persi come siamo nella grigia routine quotidiana. Finiamo per concentrarci solo su quello a cui siamo abituati, fino a sviluppare alle volte una paura verso tutto ciò che è nuovo, diverso, estraneo al nostro mondo ripetitivo. E così viviamo solo gli “intervalli”, le cose comuni, che ci appaiono prive di significato, e l’esistenza perde gran parte della bellezza e dell’intensità che potrebbe mostrarci se non fossimo così distratti o spaventati. Viviamo cercando di cogliere quei momenti, fossero essi anche il tempo di un battito, e di goderne, perché solo essi ci possono dare l’energia per vedere al di là dei giorni che tendono a susseguirsi tutti uguali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...