STELLE DANZANTI

Ansia


Il respiro entra ed esce,
invade le membra, incapace di fissità,
le pervade, nel lampo di un battito,
poi le abbandona di nuovo,
più in fretta del solito.I pensieri corrono, scappano,
impossibile fermarli, focalizzare
le loro pallide ombre impalpabili,
intuire il soggetto del loro moto,
del loro oscuro tormento.

Qualcosa mi angoscia,
agita il mio spirito,
frantuma il fantasma diafano
della mia calma, i cui cocci
pungolano l’anima in travaglio.

Il mare confuso, inquietato da una brezza
spirante da una direzione ignota,
si sfoga in onde irregolari
gonfiate e spente dall’agitazione
che, estranea, lo investe.

Ogni vano sforzo di sondare
i bui abissi sconfinati
della mia mente in tempesta
si spegne sotto la nuova marea
di un’inquietudine impenetrabile.

E i tentativi restano sperduti,
vagando nell’ incertezza
di un rapido respiro affannato,
di un maremoto di riflessioni sfocate,
nel canto a singhiozzo dell’ansia.

Astarte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...